Sabato 12 Novembre, a Crotone, è stato consegnato il Premio Internazionale Pitagora 2005 di 50 mila Euro a Edward Witten.

Intervista di Piergiorgio Odifreddi

 

Edward Witten, nato il 26 agosto del 1951 a Baltimora è professore allo Institute for Advanced Study di Princeton, sposato all’italiana Chiara Nappi, anche lei docente di fisica.

 

La motivazione del premio:

Edward Witten è un fisico teorico i cui risultati e le cui teorie – segnatamente la teoria delle stringhe – hanno avuto un vasto impatto sulla matematica contemporanea. In più di un’occasione, Witten ha sorpreso la comunità matematica applicando il suo brillante intuito di fisico per risolvere nuovi e profondi problemi. Grazie soprattutto alle ricerche di Witten, negli ultimi vent’anni la fisica è nuovamente diventata una inesauribile fonte di ispirazione e di idee per la matematica

Accanto al premio principale sono previsti cinque premi cosiddetti satellite,  per la divulgazione della matematica, per un evento mediatico (teatro), per la stampa (articolo o rivista) e per un sito web. I vincitori sono stati Keith Devlin per il suo libro I problemi del millennio, Luca Viganò per la sua pièce teatrale sulla figura del matematico Evariste Galois; il bimestrale Lettera matematica pubblicato dalla Bocconi di Milano e il sito Polimath.

 

Il Premio Internazionale Pitagora 2005 assegnato al PROGETTO POLYMATH, quale migliore sito italiano di divulgazione matematica e scientifica, è un prestigioso riconoscimento che arriva al Gruppo di Ricerca del Progetto, dopo cinque anni di attività, con un successo straordinario: oggi Polymath è il sito matematico italiano più visitato della rete.

La motivazione del Premio:

Premio per il miglior sito

Al sito Polymath del Politecnico di Torino, che con le due sezioni Matematica e ICT (tecnologie dell’Informazione e della Comunicazione), si rivolge sia agli studenti, con problemi e gare di giochi, sia ai docenti, con lezioni esemplari, aggiornamenti e applicazioni di software didattico, sia a chiunque sia interessato alla matematica, con rubriche di divulgazione, riflessione e informazione bibliografica. Con più di centomila contatti unici  mensili, la maggior parte scuole, è diventato uno degli strumenti più accattivanti di divulgazione e propaganda della matematica.

 

La consegna del Premio Pitagora al fisico teorico Edward Witten, da parte degli amministratori locali (foto in alto) e nella presentazione di Alessandro Cecchi Paone, (foto a fianco) il noto presentatore televisivo, conduttore della trasmissione di divulgazione scientifico culturale La macchina del tempo.

Il momento della consegna del Premio Pitagora al presidente del Progetto Polymath, Paolo Valabrega, docente di Matematica al Politecnico di Torino, intervistato da Cecchi Paone (foto a fianco) e presentato da Gabriele Lolli (foto in alto).