Innovation Design Lab | Reside Innovation Call

Reside Innovation Call


  • 04 Lug


  • IDlab

openaCall_mail

Partecipa alla Call!

Ogni giorno nuove tecnologie, modalità, servizi e prodotti prendono vita diventando i mattoni delle nuove Smart City e delle nuove Smart Home dando voce alla diretta espressione delle necessità e dei desideri di chi abita questi spazi. Necessità come il risparmio energetico e il controllo dei consumi, come la ricerca di spazi sempre più piacevoli e funzionali si uniscono alle forme emergenti di socialità con la condivisione di spazi e funzioni comuni. Queste agiscono in un unico contesto all’interno del concetto dell’abitare e vivere uno spazio. Un contesto che spinge tutti gli attori coinvolti alla ricerca e all’indagine di soluzioni innovative abitative pubbliche e private sempre più coese e organizzate e che siano in grado di rispondere alle rinnovate esigenze delle nostre comunità, sempre più mobili e informate.

Il gruppo di lavoro del progetto NEST si pone questo obiettivo. Da una parte creando uno spazio urbano dedicato alla cultura dell’abitare, in cui chiunque possa trarre stimoli dalla creatività ed educarsi alla multidisciplinarietà con lo scopo di costruire una città migliore. Dall’altro lato proponedosi come un integratore delle soluzioni possibili per il committente del futuro.
Il progetto NEST nasce per sviluppare concretamente queste due azioni, creando un modello innovativo replicabile di urban center metropolitano vissuto, aperto e partecipato, recuperando lo spazio urbano e abitativo, riqualificandolo e offrendolo alla città e alle persone come un nuovo luogo, sistemico e componibile, dove informarsi, lavorare, studiare, interagire e soddisfare le proprie necessità.

Con queste prerogative il progetto è stato selezionato per partecipare alla XXI Esposizione Internazionale della Triennale di Milano con il progetto The Next Nest, un’esposizione interdisciplinare dedicata al tema dell’abitare, in mostra presso Expo
Gate – Sala Leonardo a partire dal 2 aprile fino al 12 settembre 2016.

MA ADESSO ABBIAMO BISOGNO DI VOI

Noi crediamo che solo attraverso lo studio e la ricerca di case history innovative, con il loro confronto e la condivisione sia possibile proporre sistemi costruttivi, modelli urbani, modelli economici e nuove offerte di servizi e prodotti che siano sempre più vicine alle richieste della collettività migliorandone la sua qualità di vita e risvegliando l’interesse e la volontà di investire nel futuro dello spazio che ci circonda. Per questo motivo The Next Nest in collaborazione con Camera di Commercio di Milano, Politecnico di Torino e l’Innovation Design Lab, Reseau Entreprendre, Fondazione Human Plus, lancia la RESIDE INNOVATION CALL. Una call pubblica il cui scopo è quello di riunire tutti gli attori che agiscono nel mondo dell’abitare intorno a
un tavolo.
Conoscere, condividere e interagire.
Una tavola rotonda che vuole coinvolgere gli attori innovativi di questo settore per dibattere sui temi e le visioni del “dell’abitare” e del suo futuro. Questo avverrà il 9 settembre 2016 nell’esclusivo spazio Leonardo in Expo Gate a Milano all’interno dell’area The Next Nest.

LA CALL

Chi cerchiamo?
Imprese, Startup, Progetti di ricerca, Makers e tutti quelli che abbiano sviluppato un progetto almeno a livello prototipale e che siano già attivi sul territorio (con almeno già un cliente/utente). Sono ammessi tutti i progetti che abbiano un nuovo approccio,
modello, prodotto o servizio che offra soluzioni innovative nella filiera del mondo dell’abitare, dalla progettazione/costruzione alla gestione degli spazi pubblici e privati, residenziali e non. Particolare attenzione verrà posta alla sostenibilità del progetto
(economica, sociale e ambientale).

Settori di esempio specifici quali:
• Modelli innovativi di gestione e di investimento del mondo immobiliare;
• Tecnologie e servizi per la casa e gli spazi abitati (IOT, domotica, risparmio
energetico ecc.);
• Modelli, servizi e tecnologie per la costruzione e la ristrutturazione;
• Prodotti e Servizi generici per lo spazio abitativo (residenziale, pubblico, lavorativo
ecc.);
• Modelli economici e finanziari di investimento/gestione uso utilizzo degli spazi
(sharing economy, co-housing, co-working ecc.);
• Progetti che rientrino nel Design e dell’Architettura innovativa e sostenibile;
• Tutto quando non specificato ma che abbia un forte legame con il settore
dell’abitare.

Perché partecipare?
NETWORKING E CONFRONTO
Il team di NEST e i suoi partner selezioneranno 8 PROGETTI INNOVATIVI tra quelli presentati. I progetti selezionati avranno la possibilità unica di aprire il dibattito con la presentazione dei loro progetti nella sessione plenaria dell’evento (Pitch 5 minuti
ciascuno). Seguirà un confronto sul tema dell’innovazione e dell’abitare del futuro con il board e i partner dell’iniziativa, le altre startup partecipanti e il pubblico presente. L’evento rappresenterà un’occasione unica di networking con gli attori coinvolti in
questo settore.
ATLANTE DELL’ABITARE INNOVATIVO
Tutti i progetti presentati, in linea con i requisiti della call e previa adesione degli stessi, saranno inseriti all’interno dell’Atlante dell’Abitare Innovativo. Una mappatura contemporanea di tutti i progetti innovativi che avranno partecipato
alla call e che verrà distribuita in modo gratuito con l’intento di comunicare tutti i progetti che avranno aderito.
All’interno dell’Atlante vi saranno tutte le informazioni fornite al momento della registrazione.L’Atlante ha l’obiettivo di comunicare i diversi servizi/prodotti e i relativi contatti producendo un documento con fini divulgativi sia per gli attori coinvolti nel
settore, sia per possibili nuovi utenti.
AWARDS
Gli 8 progetti selezionati oltre alla possibilità di presentare il proprio progetto nella fase plenaria della tavola rotonda, entreranno di diritto nelle nomination per vincere uno dei seguenti awards che saranno attribuiti direttamente dall’agente promotore:
• Award Politecnico di Torino – Innovation Design Lab – con un riconoscimento alla sostenibilità e al design del progetto e la possibilità di collaborazione, mentorship e tutoraggio per lo sviluppo dello stesso, www.polito.it/innovationdesignlab
• Award Rèseau Entreprendre – un percorso di dialogo e confronto con mentori di rilievo della famiglia Réseau e la possibilità di essere presentato in altri Paesi partner (Francia, Belgio, Marocco, Svizzera etc.), www.reseau-entreprendre-italia.org
• Award Camera Commercio Milano – Partecipazione alle prossime edizioni del tavolo giovani che, a partire dal 18 luglio, si riunirà a Milano con frequenza mensile, presentando le più importanti start up italiane a un pubblico di investitori, di istituzioni e di stakeholder del territorio www.tavoliexpo.it,
• Award Fondazione Human Plus – consistente nell’analisi approfondita di potenziale imprenditoriale cpn, attraverso la metodologia STEPS per ogni team di startup vincitore (4 team), e laboratorio per tutte le startup insieme sullo sviluppo del capitale umano imprenditoriale (4 team). www.fhplus.org

Quanto costa?
La partecipazione è completamente gratuita.

Quando? (date importanti)
La call aprirà il 29 giugno 2016 e chiuderà a mezzanotte del 24 luglio 2016. Le startup selezionate saranno informate prima del 10 agosto 2016. L’evento avrà luogo il 9 settembre 2016.

Dove?
Expo Gate – Sala Leonardo – Via Beltrami 1, Milano

Giuria (da definire)
Giacomo Biraghi – Tavoli Giovani Expo Camera di commercio Milano
Paolo Tamborrini – Politecnico di Torino – Innovation Design Lab
Alberto Carpaneto – Fondazione Human Plus
Lorenza Ticli – Reseau Entreprendre Lombardia
Noemi Gallo – consigliere ATC Torino
Coordinati dal team di Nest. (Mario Cipriano, Francesca Di Noia, Luca Berardo).
Il giudizio della giuria è incontestabile

Come avviene l’iscrizione?
L’iscrizione per la selezione è da effettuarsi al seguente link www.nest.city.
Si richiederà la compilazione di due form, ANAGRAFICA e DESCRIZIONE PROGETTO, con l’invio del logo e del pitch della presentazione e la lettura e accettazione del bando della call in oggetto. Partecipa alla Call!

Come avviene la selezione degli 8 progetti e dell’atlante?
Lo screening e la selezione avverranno sulla base dei suddetti criteri:
• Innovatività del progetto;
• Impatto della soluzione proposta;
• Coerenza e rispetto delle prerogative della soluzione con il settore in oggetto della
Call;
• Business model sostenibile;
• Grado di completezza e chiarezza delle informazioni ricevute.

Durante il periodo di selezione il team coordinato da The Next Nest potrebbe contattare
i team in oggetto per la richiesta di chiarimenti e/o documentazione aggiuntiva.

Politecnico di Torino