MATEMATICA E... TEATRO (18)

di Maria Rosa Menzio

PIU’ E PER

Tempo fa ho tenuto un corso di scrittura “Teatro e Scienza” in un laboratorio teatrale. A fine corso, il migliore dei partecipanti ha scritto un saggio. Ve lo presento: “Più e Per” di Gabriele Leopizzi.

 

Fractal 113

+ ciao
x ciao!
+ ci siamo già incontrati? Hai un che di familiare!
x ma.. io non t’ho mai visto..
+ ma sì, eri sulla tastiera della calcolatrice
x e tu come hai fatto a vedere ch’ero lì?
+ ma ci fai o ci sei.. non vedi che io sono il più?
x il più.. cosa..? il più buono, il più brutto… più che cosa
+ più, nome proprio, PIU’, maiuscolo!
x ah, più. Piacere, Per
+ no! Per-piacere al massimo, che fai, parli al contrario, cortesia per..?
x no! No per-piacere! Per, nome proprio, PER, maiuscolo!
+ ah.. per ..piacere!
x e che fai da ‘ste parti?
+ mah..le PIU’ svariate cose
x PER esempio?
+ mi usano tutti!
x anche a me mi usano tutti! Eppure continuo a non ricordarmi dove t’ho visto!
+ per esempio in ospedale.. non mi hai mai visto al pronto soccorso?
x io ci sto al pronto soccorso!
+ io sono il SIMBOLO del pronto soccorso!
x e io quello dei raggi ics..! ma tu non c’eri!
+come, sei disattento.. sto anche sulle cassettine del pronto intervento..!
x e vabbè..mo’ non fare un dramma che non ti conosco..
+ sei solo un pessimo osservatore! Son dappertutto!
x IO son dapPERtutto..! sono sulle schedine la domenica quando le squadre pareggiano!


Fractal fiore metallico 1

+ ah..io la domenica sono impegnato..sono sui segnali stradali, come segno dei giorni festivi!
x guarda che sulla strada ci vado anch’io! Sono il simbolo dell’incrocio con precedenza a destra!
+ ah.. non ci conosciamo perché io mi faccio le ZTL, o le soste.. tu sei fuori città!
x anche in città! Mi usano anche per terra per i passaggi a livello! Si chiama croce di S. Andrea!
+ no, no, questa è bella.. la croce sono \io!
x no, ti sbagli la croce sono io! Hai mai sentito ‘metti una croce sul partito’?
+ ma vuoi farmi ridere! Io sono sulle guglie delle chiese, sull’edicole dei santi, la croce dei pontefici, su tutti i dipinti la croce sono io!
x ora che ci penso..ti ho visto da qualche parte… sui carri funebri!
+ se per questo anche al cimitero! E come simbolo del cimitero sui segnali stradali, e come simbolo di morte..
x ho capito, ho capito, porterai mica… jella! Lascia che mi tocchi un attimino..!
+ ma dai!! È solo un esempio! Ma mi fa piacere che mi dai ragione.. sono IO la croce..
x fino a poco tempo fa, ero la firma più diffusa! Poi.. l’alfabetizzazione.. un tempo ero anche sulle mappe! Indicavo il tesoro, o la meta.. ora indico sulle cartine solo i confini di stato!
+ io adesso vengo usato sui telefonini, mio caro, come simbolo di unione, oppure come congiunzione o ancora, come abbreviazione della parola Più!


Fractal 106

x continui a buggerarmi.. sui telefonini ci sono IO, come lettera ics o come         abbreviazione della parola per! I giovani mi usano anche nelle parole tipo         OPERA, che con me diventa OXA, o   APERTO che diventa AXTO, o PERCHé       che diventa XKE’! ma potrei fartene tanti di esempi, sai!
+ io, quando sono bianca e mi mettono sul rosso divento la bandiera della Svizzera… e sai da quanto c’è la bandiera della svizzera? O prima, qui in Italia, rossa su uno scudo bianco ero il primo partito d’Italia, per quarant’anni!
x  e come ti votavano, sentiamo.. con una X! Vedi? Solo che a me mi usano ancora, non solo per 40anni!
+ se vuoi andare indietro nel tempo.. t’ho già detto che sono il simbolo di Cristo! 2000 anni, altro che il voto democratico!
x ah sì..? ma sai come scrivevano 10 i romani? Con me! E i romani sono prima di Cristo! Anzi, se proprio devi, vai all’inizio dell’algebra.. dove io sono l’incognita nelle equazioni
+ e io ti sommo agli altri termini!
x e io ti faccio diventare un meno se ti moltiplico ad un altro meno! O ti faccio nascere se se mi frappongo fra due ‘meno’!
+ senti, ma perché ci stiamo arrabbiando?
x e che ne so.. hai iniziato tu!
+ io..!? tu!
x io?? Vabbè, fai un po’ come ti pare.. ma mi sa che esistiamo da più di 4000 anni tutti e due…
+ sì, infatti.. tanto Più che.. girati un attimino!
x come così? (e si mette di profilo)


Fractal 109

+ no! Sul tuo asse di 45°
x (+) così?
+ vedi che siamo uguali???
x (+) girati tu adesso..
+ (di profilo) così?
x (+) no! Di 45° sul tuo asse!
+ (x) così?
x (+) vedi che io sono come te e tu come me ?!
+ (x) insomma... stiamo attenti, ci somigliamo..! fra due numeri uguali io raddoppio il valore del singolo.. tu lo elevi a potenza due!
x (+) sì, sì, ci somigliamo!
+ (x) e se ci sovrapponessimo?
x (+) se i nostri assi coincidessero?
*  wow! Che belli che siamo! A che serviamo, vediamo…
(+) siamo il PER sui computer!
(x) vedi che son sempre in mezzo?
(+) uffa! Basta con questo narcisismo! Trova una cosa utile così…
(x) un cristallo di neve?
(+) giusto! Poi?
(x) le note a piè di pagina sui libri le richiamano con l’*
(+) bene, bene, ancora
(x) eh no! Tocca a te! Io ne ho già dette due!
(+) eh.. non è facile!
(x) mi sa anche a me!
(+) Dici che è il caso di tornare ognuno se stesso?
(x) ma sì, facciamo così, siamo Più utili singolarmente
(+) hai detto Più
(x) eh PER forza! Ho ammesso la tua esistenza! Fallo anche tu!
(+) me lo dovresti chiedere con più educazione però! Almeno PER FAVORE!
(x) hai detto PER!
(+) ecco siam pari!
(in sottofondo un’ambulanza)
+ mi chiamano!
x vedi di non far danni! (e si tocca...)

 

Opere di Maria Rosa Menzio

  • 2005 "Spazio, tempo, numeri e stelle - Teatro e Scienza 1", Bollati Boringhieri
  • 2005 "Maat e Talia" negli atti del Convegno <Matematica e cultura>, Springer Italia
  • 2007 "Tigri e Teoremi", Springer Italia
  • 2007 “Father Saccheri”, Springer Italia
  • 2007, on-line il testo “Omar”
  • 2008, on-line il testo “L’astronave”
  • 2009, on-line il testo “Mangiare il mondo”