PiDay2012

Mercoledì 14 marzo 2012
AULA MAGNA dell'Istituto Magistrale Berti di Torino
via Duchessa Jolanda, 27 bis

 

Polymath entra in classe 
e festeggia 
il Pi Day 2012 al "Domenico Berti" di Torino

Invitiamo tutti a organizzare la Festa del Pi Greco nella propria scuola confermando il nostro impegno per l'aiuto necessario

Documentazione e materiali utili per il Pi Day

 

Festeggiano il Pi Greco:

Udine festeggia alla grande il “Pi greco day”. Per il quarto anno consecutivo il Comune di Udine partecipa a questa manifestazione internazionale. Nella scorsa edizione erano stati centrati due record – la sequenza numerica umana del pi greco più lunga del mondo con 768 “anelli” e il record italiano di cifre decimali del pi greco recitate a memoria con 4.516 numeri. Quest’anno si punterà a migliorare il primato nazionale con una grande sfida tra “titani” del pi greco mnemonico. Il “Pi greco day” si aprirà infatti alle 9 in sala Ajace con una gara speciale in cui si sfideranno i campioni della specialità, capaci di snocciolare dalle 1.000 cifre in su. 
A partire dalle 16, in sala Ajace, è in programma un incontro con gli studenti della provincia di Udine che parteciperanno alle finali italiane delle olimpiadi della matematica. Tra le novità di questa edizione c’è anche “A spasso con il Pi greco”, una camminata libera, ovviamente di 3,14 chilometri, nel centro cittadino. Cicerone del percorso, che accompagnerà i partecipanti alla scoperta di curiosità matematico-scientifiche lungo le vie della città, sarà il sindaco di Udine, matematico eccellente, Furio Honsell. La camminata partirà alle 16.30 dalla loggia del Lionello (ritrovo alle 16.15) con prenotazione obbligatoria al PuntoInforma di via Savorgnana (0432 414717-718).
Nel corso della giornata, dalle 9.30 alle 13 per le scuole e dalle 13.30 alle 18 a partecipazione libera, sotto la loggia di San Giovanni si svolgeranno laboratori scientifici di matematica e robotica a cura dell’Istituto Salesiano “G. Bearzi”. Per i gruppi scolastici è richiesta la prenotazione telefonando a 0432 271756. Chiuderà il programma di appuntamenti, alle 18 nella sala Corgnali della biblioteca civica “V. Joppi”, in Riva Bartolini, la presentazione del libro di Paolo Gallina “La Formula matematica della felicità”, edito lo scorso anno da Mondadori. 
Informazioni: Comune di Udine – ufficio Ludobus (tel. 0432 271677/756) o Puntoinforma, via Savorgnana 12 (tel. 0432 474717/718).

Liceo Classico ARIOSTO di Ferrara con le gare di 
arti visive, cucina, memo, music, drama and poetry, ritratti del pi greco, tecnologie e, novità di quest'anno, la MARATONDARIOSTO

Liceo Scientifico “L. Siciliani” di Catanzaro celebrerà il 14 marzo 2012 presso l’Auditorium “A. Casalinuovo” di Catanzaro. Quest’anno relazionerà la prof.ssa Liliana Curcio del Politecnico di Milano, sul tema “Matematica e Arte”.

La scuola secondaria di primo grado "Anna Frank" di Varese, organizza la "Giornata della Matematica" per il 14 marzo 2012. Nel corso della mattinata, studenti e adulti, suddivisi in gruppi, si sfideranno in una caccia al tesoro scientifica strutturata in laboratori che prevedono l'uso di materiale strutturato per la costruzione di pavimentazioni e di solidi, esperienze sull'infinito, giochi con i numeri, tangram e altro. Al termine è prevista la premiazione dei gruppi vincenti e una conferenza dal titolo "Pensare con le mani…" a cura dell'Università degli Studi di Milano, facoltà di Matematica.

Dipartimento di Matematica"F.Brioschi" del Politecnico di Milano 
al Campus Leonardo (Piazza Leonardo da Vinci, 32).
Con un concorso riservato agli studenti del triennio delle Superiori.

All'ITS Mattei di Vasto (Chieti) si festeggia il Pi Day abbinando alla celebrazione il concorso “Il numero aureo e dintorni” per gli alunni della scuola primaria, della scuola secondaria di primo grado e per gli 
studenti dell’IIS di Vasto.

Anche quest'anno l'ITI "Marzotto" di VADAGNO (VICENZA) organizza un evento per il 14 marzo offrendo a tutti i suoi studenti un concerto del gruppo musicale “TETES DE BOIS” . Per celebrare insieme la festa internazionale del pi greco.
Brevi informazioni sul gruppo: Têtes de Bois nasce nel 1992, con un concerto su un vecchio camioncino Fiat diventato palco ambulante, in Piazza Campo de’ Fiori, sotto la statua di Giordano Bruno. Suonavano e cantavano le canzoni di autori francesi o mettevano in musica alcune testi poetici. Da allora i Têtes de Bois hanno sostenuto centinaia e centinaia di esibizioni, hanno frequentato trasmissioni televisive e radiofoniche e tutto sempre con la loro musica, i loro suoni, le loro idee.


Il sito del Pi Day all'Exploratorium di San Francisco.

La pagina del Pi Day su Facebook:
http://www.facebook.com/group.php?gid=261362075479


L’edizione 2012 del Pi-day ha visto protagonista l’Istituto “Berti” di Torino che, come altre scuole in tutta Italia, ha dedicato la giornata ad una serie di iniziative volte a celebrare la matematica e a proporla in un’ottica diversa rispetto al consueto approccio “scolastico”.
Lungo i corridoi dell’Istituto è stata allestita una mostra con cartelloni e attività proposte e illustrate dagli allievi di alcune classi; in Aula Magna si sono susseguite conferenze e una gara a squadre di giochi matematici, il tutto addolcito dai biscotti a forma di pi greco, ormai irrinunciabile appuntamento con l’Istituto “Colombatto” di Torino.

Visto il successo dell’iniziativa, confidiamo di riproporla ancora più in grande il prossimo anno, magari creando una rete di scuole con cui  festeggiare insieme l’edizione 2013!

Programma della giornata:

  • 8:15 - 9:45 PER IL BIENNIO
    Federico Peiretti : "Matematica per gioco”.
    Al termine visione del cartoon "Paperino nel mondo della matemagica" di W.Disney
  • 10:15 - 11:45 PER TUTTI
    Gara a squadre di giochi matematici.
    Proclamazione e premiazione delle squadre vincitrici
  • 12:15 - 14:00 PER IL TRIENNIO
    Alessandra Del Piccolo : "Beautiful minds: John Nash e la teoria dei giochi".

Durante gli intervalli, distribuzione dei biscotti a forma di pi greco preparati dall'Istituto “Colombatto”.

aula aula aula aula aula aula
aula aula aula aula aula aula
aula aula cartellone cartellone cartellone cartellone
cartellone cartellone cartellone cartellone cartellone cartellone
cartellone cartellone cartellone cartellone cartellone cartellone
cartellone cartellone cartellone cartellone cartellone cartellone
cartellone cartellone cartellone cartellone cartellone cartellone
cartellone          

Visita le pagine dedicate alla edizioni precedenti >>