Abbiamo ricevuto un lavoro sul Triangolo di Tartaglia, un argomento che abbiamo già trattato, che affronta il triangolo e le sue proprietà con Excel. Lo presenta la professoressa Gabriella Barberis, dell’ Istituto tecnico Baruffi di Mondovì. “Sono elaborati su Excel che propongo ai miei allievi – scrive la professoressa - del primo anno. Mostrano alcune curiosità del Triangolo di Tartaglia che mi consentono nello stesso tempo di allenare gli studenti all'uso del foglio elettronico”.
E’ una proposta interessante, che volentieri pubblichiamo.
Con questa sua breve introduzione.

 

Il Triangolo di Tartaglia con Excel

Il Triangolo di Tartaglia offre spunti per esercizi con il foglio elettronico, nella descrizione delle sue curiose proprietà.
Si tratta di una proposta di lavoro per la prima superiore, che può essere affiancata dalla lettura di qualche pagina del libro Il mago dei numeri di Hans M. Enzensberger, pp. 123 – 142, Einaudi, 1997, dove alcune delle proprietà del triangolo vengono raccontate in maniera divertente, sotto forma di fiaba. E dalla lezione sul Triangolo di Tartaglia pubblicata da Polymath.
Percorrendo il Triangolo di Tartaglia in lungo ed in largo si scoprono i numeri triangolari, la serie di Fibonacci, le potenze di 2, 11,101… Illuminando multipli si formano frattali e si scopre il Triangolo di Sierpinski e tante altre cose sicuramente affascinanti.
Un lavoro utile per imparare ad usare alcune funzioni e formattazioni di Excel e nello stesso tempo per ragionare divertendosi. Ad esempio, per costruire il frattale che “illumina” i numeri pari del triangolo. Si costruisce prima un triangolo con i resti delle divisioni per due…poi si usa una formattazione condizionale per colorare in modo diverso i resti 0 e 1.

Pagina uno (MS Excel, 96 KB)

Pagina due (MS Excel, 58 KB)

Gabriella Barberis
dell’Istituto Tecnico Commerciale e per Geometri
BARUFFI
MONDOVI’ (CN)